contact: massimo.prearo@gmail.com

Politiche dell’orgoglio. Sessualità, soggettività e movimenti sociali

Politiche orgoglio lgbt prearo
ETS 2015
Le livre sera en librairie fin septembre.

Pour être informé-e-s des initiatives liées à la publication suivez la page Facebook en cliquant sur « J’aime ». Suivez le lien ci-dessous.

L’orgoglio, come affermazione e autodeterminazione dell’esistenza, non è solo la sfida che il singolo lancia all’ambiente ostile in cui vive, ma è soprattutto una forma di sapere che circola all’interno dello spazio della militanza come bene comune, come motore dei movimenti lesbici, gay, bisessuali, transessuali e transgender, queer, intersex e/o asessuali – LGBTQIA. Le soggettività messe in movimento dalle minoranze sessuali sono il risultato di relazioni che, nella quotidianità del lavoro militante, trasformano l’individuale in collettivo e fanno dell’orgoglio una questione politica.

Questi saggi propongono un’analisi delle tensioni sorte in merito all’emergenza e all’integrazione di componenti e tematiche in precedenza escluse o invisibili, fra cui i soggetti transgender o la questione intersex; relegate ai margini, come le lesbiche; negate perché scomode, come quelle dei soggetti che sfuggono al modello dell’omosessuale “moderno”; impensate, come l’esperienza della doppia discriminazione, sessuale e razziale; sfuggenti, come la politica queer; o nuove, come le contro-mobilitazioni che contestano le politiche di genere e della sessualità, suscitando strategie di lotta inedite.

Si tratta dunque di fornire strumenti per interpretare e capire alcuni dei nodi che, negli ultimi anni, hanno trasformato l’attivismo e l’identità stessa dei movimenti LGBTQIA.

Contributi di: Elisa A. G. Arfini, Daniela Crocetti, Aurélien Davennes, Magali Della Sudda, Konstantinos Eleftheriadis, Massimo Prearo, Gianfranco Rebucini, Susan Stryker, Verta Taylor, Nancy Whittier

 

Facebook politiche orgoglio prearo

Facebook politiche orgoglio prearo

Tags:

Comments are closed.