contact: massimo.prearo@gmail.com

“Educare alla diversità a scuola”

seminario Politesse Prearo scuola

Seminario

Università degli studi di Verona

30/04/2015 – ore 14.00

“Educare alla diversità a scuola”

Conflitti sociali, politici e istituzionali in campo pedagogico e culturale

30 aprile 2015, 14.00-17.00, aula Zorzi A

Palazzo Zorzi, Lungadige Porta Vittoria 17, Verona

ne discutono

Beatrice Gusmano (Centro di Studi Sociali dell’Università di Coimbra)

e Anna Maria Piussi (Università di Verona)

Introduce Massimo Prearo, Marie Curie Fellow, Università di Verona

Nel marzo 2014, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha bloccato la diffusione degli opuscoli Educare alla diversità a scuola che, secondo i programmi elaborati dall’UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) in ottemperanza alle raccomandazioni dell’Unione Europea, avrebbero dovuto essere distribuiti capillarmente in tutte le scuole di ogni ordine e grado. La notizia ha diviso l’opinione pubblica, suscitando da un lato il plauso della Conferenza Episcopale Italiana e dei movimenti tradizionalisti, dall’altro le proteste dei movimenti lesbici, gay, bisessuali, trans (LGBT).

Quali discorsi informano le politiche antidiscriminatorie e quali sono gli attori individuali e collettivi coinvolti nelle fasi di progettazione? Come interagiscono a livello istituzionale i movimenti che difendono le categorie minoritarie? Quali strategie di posizionamento vengono messe in atto, tanto all’interno dei contesti  militanti quanto all’interno delle istituzioni? Ma soprattutto, a quali strategie pedagogiche rispondevano questi programmi? A quali politiche culturali? E quali altre modalità di educazione alla differenza sessuale potrebbero essere praticate?

Centro di Ricerca PoliTeSse – Politiche e Teorie della Sessualità

info: www.politesse.it

Tags:

Comments are closed.